Rilievo 3D a Fonte Grotte – 30/07/17

Una domenica di forti emozioni si prospetta all’orizzonte per il gruppetto di coraggiosi e intraprendenti speleo, sei per la precisione, che decidono di affrontare il caldo di questa estate 2017 e, soprattutto, la pecora della sera precedente, per salire a Fonte Grotte. Questa bellissima risorgenza si apre infatti sul Monte Camicia, e l’arrostata della sera precedente (di tutto rispetto per festeggiare il compleanno del mitico Volepa!!) non aiuta fisiologicamente e psicologicamente ad accettare gli oltre 400 m di dislivello da percorrere. Noncuranti di ciò, il gruppetto di impavidi decide di partire (dopo una lauta colazione), per la missione fotografica (e di rilievo 3D). L’avvicinamento è duro all’inizio, per poi diventare progressivamente leggero, man mano che la pecora viene smaltita; all’ingresso della grotta il morale ed il fisico sono al top, entriamo, prendiamo atto della (ahimè) poca acqua rispetto al solito, e ci mettiamo al lavoro, a scattare e rilevare. Dopo un paio d’ore inizia la discesa, che si conclude con una merenda in quel della Camardella. Morale: anche solo 400 m di dislivello sono sufficienti per smaltire un’arrostata, quindi, per la prossima, nessuna scusa!

P.s. parte dei risultati del rilievo 3D, in particolare il bellissimo e famoso gruppetto di eccentriche di Fonte Grotte, sono visibili a questo link.

Alla prossima! M.I.

Bookmark the permalink.

I commenti sono chiusi