Inghiottitoio di Val de’ Varri – 09/07/17

Domenica 9 luglio il gruppo ha effettuato un’escursione nel magnifico Inghiottitoio di Val de’ Varri, uno dei principali dell’Appennino Abruzzese, sito nel Comune di Pescorocchiano, tra i Monti Carseolani e i Monti del Cicolano. Oltrepassata la passerella, che ne delimita il percorso, la parte non turistica mostra fin da subito scorci interessanti, con piccoli salti, molteplici concrezioni e l’acqua, l’elemento predominante della grotta. Il greto più basso si scompone in una continua successione di laghi, da attraversare perlopiù a nuoto, spesso sormontati da splendide concrezioni rivestite da diossido di manganese. Molteplici diramazioni si aprono nelle parti alte che illuminate amplificano il senso della luce con lo scintillio della calcite. La grotta di oggi era speciale non solo per la bellezza degli ambienti, ma anche per la presenza eccezionale di Sergio Gilioli, rifondatore del gruppo GGFAQ nel 1996 e di Mauro Panzanaro, presidente del GSA attivo anni addietro nei lavori di valorizzazione dell’inghiottitoio. Nonostante abbiano lavorato entrambi per rendere agevole questa cavità a distanza di molti anni la riscoprivano oggi con entusiasmo, facendoci dono del loro piacere smisurato per la Speleologia. S.C.

Bookmark the permalink.

I commenti sono chiusi